letto moderno legno e ferro caporali

Il ferro battuto entra nel nostro catalogo: letti e complementi Caporali

Il nostro continuo lavoro scoutung e selezione dell’eccellenza manifatturiera italiana ha incontrato un’azienda che si colloca fra tradizione e innovazione, fra manifattura e design: Caporali, una reltà che affonda le radici nel lontano 1885 in una piccola bottega del fabbro Lorenzo Caporali.

Tavolino caporali legno e metalloOggi l’azienda produce letti e complementi di arredo in ferro soffiato e battuto, accoppiando il metallo con altri materiali naturali come il legno. Alla produzione di stampo classico country tradizionale si è affiancata la nuova concezione del mobile in ferro, una reinterpretazione in chiave moderna. E’ iniziata così l’avventura dell’Italian Iron Lab, un laboratorio interno di design e produzione dove vengono sperimentate nuove forme del vivere e innovativi processi lavorativi, e si sviluppano nuovi prodotti originali con contaminazioni di altri materiali naturali.

I prodotti Caporali sono realizzati completamente a mano rispettando la tradizione manifatturuiera italiana in base alle esigenze di un pubblico sempre più attento e ricercato.

ristrutturazione cucina

Ristrutturazione prima e dopo

Alcune immagini che mettono a confronto gli ambienti prima e dopo il nostro intervento. La ristrutturazione riguarda un piccolo appartamento di Torino situato in una palazzina degli anni ’40 allo stato originale. Un bell’intervento di recupero e trasformazione strutturale apprezzabile dalle immagini che seguono

Cucina Prima

La parete della cucina prima della ristrutturazione

Cucina dopo

La parete della cucina dopo la ristrutturazione

l'ex cucina destinata a diventare camera da letto

L’ex cucina destinata a diventare la nuova camera da letto

L'ex cucina dopo

L’ambiente doopo la ristrutturazione

Bagno prima

Uno scorcio del bagno prima della ristrutturazione

bagno dopo

Il bagno dopo la ristrutturazione

Finestra soggiorno prima della ristrutturazione

La parete del soggiorno prima della ristrutturazione

16-finestra soggiorno dopo

La parete del soggiorno al termine dei lavori

L'ingresso prima della ristrutturazione

L’ingresso prima della ristrutturazione

L'ingresso dopo la ristrutturazione

L’ingresso dopo la ristrutturazione

vista dalla cucina al soggiono prima

Vista dalla cucina verso il soggiono prima

vista dalla cucina al soggiono dopo

Vista dalla cucina al soggiono dopo

salone mobile milano 2014

Salone del mobile: anteprima dell’edizione 2014

Si preannuncia il tutto esarito per la 54esima edizione del Salone del Mobile di Milano, he si terrà dall’8 al 13 aprile presso i padiglioni della Fiera di Rho-Milano, la cui ambizione è quella di superare il ragguradevole traguardo dell’edizione precedente: 285.698 visitatori di cui 193.024 stranieri.

Continua a leggere

Piastrelle “maxi”: una tendenza che conquista le case degli italiani

Piastrelle maxi

Inizialmente più diffuse in ambito pubblico e commerciale, le piastrelle di grandi dimensioni iniziano a fare tendenza negli ambienti residenziali e domestici, sopratutto quelli caratterizzati da ampi spazi, come i moderni e sempre più diffusi loft. Si tratta di piastrelle che variano dai 100×150 alle enormi piastrelle da 150×300, una soluzione che garantisce un effetto di continuità che ricorda la resina, riducendo al minimo le fughe e ampliando la percezione degli spazi.

Sorprendenti anche gli spessori, che variano dai 3 ai 6 mm con risultati di notevole qualità. Notevole l’effetto in bagno dove, con pochi elementi, l’effetto continuità è garantito, restituendo atmosfere da spa moderna e rilassante.

I materiali sono vari e per tutti i gusti: spazzolato ad effetto cemento, grés porcellanato, laminato di qualsiasi colore, marmin o cotto d’Este. Ultimo e non meno importante vantaggio della soluzione: l’igiene, grazie al trattamento antibatterico e alla riduzione delle fughe, i fastidiosi microorganismi che spesso abbondano ui nostri pavimenti hanno vita difficile con le Maxi Piastrelle.

 

poltrona di design

New Entry nel nostro catalogo: i complementi e arredi della Manifattura Italiana Design

Lampada DesignMid Fantasia

La lampada fantasia. Clicca sull’immagine per ingrandirla

Creatività che affonda le radici nel quotidiano, che cambia e non è mai uguale a sé stesso, è il leitmotiv che ispira la collezione di questo giovane Brand, che propone un’insolita collezione di mobili complementi di arredo fra cui lampade, vasi, sedute e librerie dal design originale. Creatività che si esprime anche nell’interpretazione degli oggetti da parte di chi li possiede come nel caso della lampada “fantasia”, il cui nome ne esprime semplicemente la versatilità, che consente di divertirsi cambiandone la forma e l’uso quotidiaamente.

Seduta DesignMid LOVO

La Seduta LOVO. Clicca sull’immagine per ingrandirla

Altri oggetti traggono invece ispirazione dalla sfera ludica, come la lampada babele, che cambia e si trasforma in un gioco di forme da comporre e scomporre in molteplici combinazioni di legno e luce. Curiose e originali anche le sedute LOVO e INSPIRATION CHAIR: la prima, come suggerisce il nome, riproduce l’essenzialità immutabile di un uovo riprodotto su un’unica base di alluminio, l’altra invece che combina un involucro in pvc, sfere in poliuretano espanso e l’aria che ne determina le forme.

Scopri tutti le creazioni DesignMid nella gallery dedicata nel nostro catalogo online..

Detrazioni ristrutturazioni: il decreto milleproproghe estende il bonus al tutto il 2014

Il 2014  è sicuramente l’anno in cui decidersi a ristrutturare perché sarà probabilmente l’ultimo anno in cui sarà possibile godere della detrazione fiscale al 50% e del nonus mobili. Le misure previste dalla Legge di Stabilità e nel decreto “Milleproroghe” confermano infatti la proproga relativa alle misure varate nel 2013 per le detrazioni fiscali  per le spese di ristrutturazione immobiliare, riqualificazione energetica, e i bonus previsti per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Le detrazioni fiscali rimarranno al 50% per la ristrutturazione edilizia rimarranno al 50% per tutto il 2014, con progressivi ribassi delle aliquote detraibili nel 2015 e nel 2016 (40% nel 2015 e 36% nel 2016).

Ristrutturazione di un living su cucina

Il confronto fra il prima e dopo la ristrutturazione di un abiente living con cucina adiacente. Esigenza pimaria: ampliare l’ambiente facendo comunicare cucina e living amplificandone l’illuminazione e mantenendo un elemento di separazione. Per ottenere l’effetto desiderato  stata parzialmente demolita una parete che comunicante, lasciando due setti in muratura impreziosit da due particolari lampade a muro che ne esaltano le geometrie quadrate con tagli di luce bidirezionali.

ristrutturazione soggiorno - confronto prima e dopo

Ristrutturazione e Interior Design: modernizzare il soggiorno

Restyling di un soggiorno, prima e dopo la ristrutturazione, quando l’intervento dell’interior designer sconvolge gli ambienti, senza buttare quanto c’è di buono… ad esempio valorizzando gli elementi di arredo esistenti in un nuovo contesto, più moderno e luminoso.

Ristrutturazione di un Loft: come nasce un Soppalco

Cronoca fotografica della realizzazione di un sopalco per un’abitazione privata a Torino: dall’ambiente grezzo alla realizzazione finale con gli arredi.

progetto ristrutturazione

Cronaca di una ristrutturazione

Avviamo con questo articolo un nuovo progetto di comunicazione il cui fine è quello di raccontarvi il “backstage” delle nostre ristrutturazioni a partire dall’avvio lavori fino alla consegna dell’appartamento. Continua a leggere