Ristrutturazione di un 95 mq in Torino Crocetta

Il nuovo layout ha trasformato tutto l’appartamento

composizione giorno living

Il progetto in breve

  • Location: Torino, Crocetta
  • Tipo di intervento: Ristrutturazione chiavi in mano All inclusive
  • Appartamento 95 mq
  • Durata: Marzo - Ottobre 2021
Monica Gallo

Monica Gallo

HOMEredesigner
Giorgia Ghiotti

Giorgia Ghiotti

HOMEredesigner

Il contesto

Ci troviamo in piena Crocetta ma, a differenza di tanti altri interventi fatti in stabili d’epoca, questa volta l’immobile fa parte dell’unico isolato di edifici moderni della zona.

La moderna tipologia di costruzione ha permesso all’arch. Giorgia, che ha seguito la progettazione architettonica, di stravolgere completamente il layout senza troppi vincoli dovuti a murature portanti o pilastri posizionati in punti infelici.

Infatti per soddisfare le esigenze funzionali della nostra giovane coppia di clienti era necessario rivedere completamente la divisione murale esistente.

Vedremo nelle tavole e nelle immagini successive come Giulia e Monica hanno sfruttato appieno le potenzialità di questo appartamento.

i desideri del cliente

  • Ricavare un secondo bagno;
  • una camera con bagno padronale;
  • avere una bella casa.

Il progetto

Lo stato di fatto generale dell’appartamento

Dallo stato di fatto, la prima cosa che emerge è l’infelice orientamento a nord della cucina. Un secondo aspetto è la presenza di un solo bagno, tra l’altro molto largo e poco sfruttato.

Per ultimo, al punto 5 , l’articolata geometria, del volume contenente la lavanderia, rompeva la fluidità degli ambienti circostanti. Per tanto, al fine di soddisfare completamente i desideri funzionali del cliente, sono stati fatti importanti interventi di demolizioni e costruzione ai punti 1,2,3,4 e 5.

Demolizioni e costruzioni

Al punto 1, la demolizione totale del tramezzo che delimitava il vecchio soggiorno dalla camera matrimoniale. Al punto 2, la costruzione di una parte a dividere la zona bagno in due unità. Al punto 3 e 4, diverse demolizioni e ricostruzioni funzionali al nuovo layout. Al punto 5, la totale demolizione dell’ingombrante e antiestetico volume contenente la precedente lavanderia.

Il progetto finale

Dopo svariate ipotesi valutate insieme ai committenti, ecco il risultato del progetto finale: Ora tutta l’area living, grazie all’abbattimento del divisorio al punto 1, è diventato ambiente unico con la cucina che è stata spostata da nord a sud. Tutta l’area risulta così totalmente esposta sud-est.

La zona notte, i bagni e le zone di servizio sono nell’area nord della casa.

Grazie agli interventi divisionali di quest’ultima: La camera padronale gode di un bagno con accesso riservato e una grande cabina armadio direttamente collegata. Il bagno principale, accessoriato con vasca idromassaggio, è comodo sia alla zona living che alla seconda camera.

La zona lavanderia, al punto 3, si trova nella zona più comoda della casa.

Anche la seconda camera è servita da una grande cabina armadi a tutt’altezza. Mentre la funzione di ripostiglio è svolta dall’armadio a sx dell’ingresso.

Living e cucina

Una vista del luminoso living per chi entrando in casa volge lo sguardo a destra.

Al centro, la zona pranzo con tavolo 200×110 con piano in simil marmo statuario e struttura antracite.

Il punto di saturazione e lucentezza della pittura murale è stata accuratamente studiato al fine di esaltare il bianco della cucina e della zona pranzo.

Lo schienale su cui poggia la cucina (di proprietà dei clienti) è stato realizzato con piastrelle in gres 60×60 in finitura marmo bianco venato

L’illuminazione diffusa per la cucina è fornita da una striscia led incassata a soffitto che ne percorre tutto il l perimetro.

Uno sguardo dalla zona pranzo verso l’ingresso. Visibile il ribassamento necessario per la canalizzazione dell’aria condizionata.

Anche su questo lato del living l’illuminazione diffusa è fornita da una striscia led incassata.

La composizione soggiorno è stata realizzata con contenitori a doppia profondità. La finitura dei contenitori è in bianco gesso alternato al cemento cava. Completa la composizione un comodo scrittoio con piano in noce materico e gambe in vetro.

composizione giorno living

La pavimentazione dell’intero appartamento è stata completamente rifatta, inclusi sottofondi. Il rivestimento (esclusi i bagni) è tutto in parquet in plance di rovere naturale.
.

Sullo sfondo, la chiusura della cabina armadio a tutta altezza che funge da contenitore di servizio e scarpiera.

Il disimpegno

Il disimpegno della zona notte.

Le nuove porte interne, impreziosite con sottile filetto metallico, sono dotate di cerniera a scomparsa e serratura magnetica. I faretti incassati nel controsoffitto forniscono l’illuminazione di quest’area.

All’interno delle due chiusure, i vani che accolgono la lavanderia e l’armadio di servizio annesso.
.

.

La camera padronale

Un particolare della grande cassettiera contenuta nella cabina armadio antecedente la camera matrimoniale.

Anche per la camera matrimoniale è stata scelta una pittura dai toni neutri. Nella foto, la testiera del letto con cuciture in contrasto.

Il bagno padronale

.
.

Dalla camera verso il bagno

Mobile e pensile della composizione bagno laccati grigio piombo contrastano con le piastrelle in gres 60×120 in fantasia naturale sabbia.

Di grande impatto il rivestimento della parete doccia, realizzato con piastrelle 60×120 ad effetto affresco.

Le nicchie all’interno della doccia illuminate con faretti incastonati rendono questo corner particolarmente suggestivo.

Design morbido e moderno per i sanitari del bagno padronale affiancati al termo arredo a lastra unica.

Il bagno principale

Black & white 

per il secondo bagno

.
.

La linea più tonda dei sanitari di questo bagno si armonizza agli elementi circostanti.

Decorazioni

Uno scatto alla parete della seconda camera pitturata in un rilassante verde salvia

Tutti i vecchi muri e soffitti sono stati integralmente rasati e stuccati per uniformarli alle nuove costruzioni.

CONCLUSIONE

Ringraziamo i nostri clienti per averci permesso la pubblicazione della loro nuova casa e ci congediamo con un ultimo sguardo verso le architetture dell’affascinante isolato circostante.